DIAMO NOTIZIE E INFORMAZIONE

http://www.fainotizia.it/user/precari-invisibili-messina

Per Francesco da Messina, 
Abbiamo inserito tre fax simile di disdetta Sindacale per visionarle CLICCA SOTTO. Inoltre vogliamo informare i lavoratori della possibilità di disdire, se lo vogliono, la propria adesione al sindacato.

DISDETTA DELEGA ORG. SINDACALE SIL ED ALTRI.doc

 

DIAMO NOTIZIE E INFORMAZIONEultima modifica: 2008-08-22T22:19:00+02:00da precarinvisibil
Reposta per primo quest’articolo

96 pensieri su “DIAMO NOTIZIE E INFORMAZIONE

  1. Ho ricevuto la graduatoria in ben tre copie.Quella con l’allegato non funziona bene ma le altre due si, ed è quello che conta.
    Per quanto riguarda lo scambio del link è conveniente, ed anche se per ora personalmente non ho un blog lo propongo quando visito gli altri siti.

  2. Ciao a tutti cari colleghi, vorrei sapere da voi cosa ne pensate sulla vicenda che l’Assessore ha firmato il decreto, e che a breve ci sarà la stabizzazione.
    Siete favorevoli a tutto ciò oppure recriminate qualcosa?
    Io sono un collega del 31 dicembre , se volete rispondermi bene se no vi faccio lo stesso tanti auguri per il vostro futuro.

  3. “COMITATO PRECARI INVISIBILI E DI SERIE B”

    Per Matteo,
    Non vogliamo essere ripetitivi con le stesse persone, sai benissimo come la pensiamo, in data 19 marzo 2008 in “DIALOGO” hai inviato un commento sotto altro nome e ti abbiamo risposto, leggi attentamente la Circolare n. 5/08 del 18 aprile 2008 del Ministero della Funzione Pubblica in tema di indirizzo in merito all’interpretazione della norma sulla stabilizzazione, troverai le tue risposte. In merito al Decreto, ti possiamo dire che è “ILLEGALE E FUORILEGGE”, …… aspettiamo il bando di stabilizzazione e poi si vedrà …………
    Ti ricambiamo gli auguri.

  4. Per Matteo
    Non ho letto quel decreto (stabilizzazione) ma se è stato fatto per una sola azienda (policlinico) e per una minoranza degli ausiliari in graduatoria (187) è sicuramente inutile e dannoso.Quel decreto per essere valido dovrebbe comprendere tutte le aziende sanitarie e tutti gli ausiliari in graduatoria contemporaneamente ognuno secondo la propia posizione in graduatoria.Impossibile stabilizzare prima questi e tutti gli altri il più presto possibile ma senza stabilire una data certa e indipendentemente da tutti gli altri.Alcuni si presume che con la vecchia legge sul collocamento meglio noto ufficio del lavoro e della massima occupazione massima solo per gli amici del collocamento che venivano puntualmente avvisati mentre tutti gli altri disoccupati da una vita e prossimi ormai alla pensione non sapevano manco che esistesse il posto in ospedale o comunque erano sconsigliati a vario titolo, si perdevano le domande,scompariva a volte l’avviso in bacheca etc, etc… Falsi carichi familiari, falsa anzianità di disoccupazione ed ora è sempre la stessa gente che s’inventa le leggi per cercare di rubare il lavoro agi altri con la differenza che ora ci sono più controlli. Preciso comunque che la stragrande maggioranza degli ausiliari sono onesti o che comunque avevano vagamente approfittato di una corrente favorevole come quasi chiunque avrebbe fatto al loro posto.Se tutti gli ausiliari fossero più uniti il lavoro e la stabilizzazione sarebbero molto più facili, altrimenti si potrebbe arrivare al temporaneo blocco delle graduatorie come in passato e restiamo tutti a casa.

  5. non capisco perche’ ogni qualvolta si parla di stabilizzazione voi come comitato precari sapete soltanto dire : “possiamo dire che è “ILLEGALE E FUORILEGGE”, …… aspettiamo il bando di stabilizzazione e poi si vedrà …………
    Capisco che nessuno di voi ha i requisiti per potervi partecipare e questo mi dispiace perche’ tutti hanno il diritto a delle certezze, pero’, non capisco da parte vostra questo accanimento nel mettere il bastone fra le ruote ai colleghi che possono aspirare per diritto ad un lavoro certo e di ruolo. Andate sbandierando che siete per la stabilizzazione ma in realta’ vi augurate che questo accada non prima che tutti voi raggiungete i requisiti di legge egoisticamente calpestando i diritti di coloro che da 16 anni danno il loro contributo precario alle aziende sanitarie messinesi e non.
    Adesso intrapenderete un’altra battaglia legale interpellando il segretario regionale della cisl BERNAVA (persona di sani principi) e tutti quelli che hanno creato la situazione attuale.
    Invece dovreste lottare per fare avviare la stabilizzazione anche nelle altre aziende sanitarie (USL,PAPARDO,PIEMONTE), i precari di S. Silvestro c’e’ l’hanno fatta dopo mesi di battaglia e sacrifici e voi? vi attacherete sempre alle battaglie legali? vi ricordo infine,per rispondere al commento precedente che l’universita’ ha avviato la stabilizzazione gia’ dallo scorso anno assumendo personale non docente e che il policlinico fa parte integrante dell’universita’ di messina per cui se parte prima degli altri (grazie ai precari del 31/12/2007) non incorre in nessun illecito perche’ e’ stato autorizzato da un giudice di sani principi che attualmente rappresenta l’assessore alla sanita’ siciliana: MASSIMO RUSSO.
    Non avendo altro da aggiungere vi invito tutti a partecipare oggi alle 16.00 all’assemblea che si terra’ al pad. N.I. congiuntamente alla cigl,il dott. Pecoraro ed il rettore Tomasello cosi’ potrete avere tutte le risposte ai vostri dubbi.
    Cordialmente ,precario69 alias area541.

  6. Sono rimasti indietro anni luce attaccati al clientelismo al garantismo e quant’altro gli fa piu’ comodo farebbero i precari a vita pur di non vedere i loro colleghi aventi diritto con un lavoro di ruolo. Vergognatevi siete la rovina dei precari guardando solo ai vostri interessi, adesso tocca a voi farvi da parte se avete le palle fate la vostra battaglia con le altre aziende sanitarie come abbiamo fatto noi per 6 mesi con il policlinico.Comunque vi auguro a tutti voi un in bocca al lupo e per noi CREPI IL LUPO. ciao

  7. Propongo che il precedente commento firmato “Disoccupato” Venga cancellato o perlomeno visto che è soltanto offensivo ma non volgare che venga inserito in un’apposito spazio che anche altri blog utilizzano per reindirizzare spam e argomenti fuori tema.

  8. “COMITATO PRECARI INVISIBILI E DI SERIE B”

    Per Giuseppe,
    non riteniamo giusto che il commento fatto dal nostro collega che è iscritto con la Cgil venga cancellato o venga spostato in un altro spazio, abbiamo fatto una scelta, che tutti i commenti siano liberi senza restrizioni o censure. Altri nostri colleghi che hanno espresso le proprie idee in un altro sito sono sempre stati censurati perché le loro opinioni erano diverse di chi gestisce il blog.
    I commenti saranno sempre liberi, finché non saranno offensivi.
    Il nostro caro collega “Disoccupato” ci ha chiesto altre volte consigli, che abbiamo sempre dato, ma si firma con altri nomi.
    Si dichiara disoccupato ma lavora all’Ausl di Messina, mi parla di clientelismo quando è uno di quelli del panettone e dei regali …, ci hanno tolto in modo illegale un nostro diritto con il mancato scorrimento delle graduatorie del mese di luglio 2007, è arrivato in graduatoria prima di tante donne per il militare? gli hanno promesso la stabilizzazione in cambio di un voto, noi non abbiamo mai tolto niente a nessuno e abbiamo sempre chiesto il rispetto delle leggi.
    Mi parla di diritto dei colleghi, ma non ci ha mai spiegato come tanti suoi colleghi sono in posizione molto alta presso all’Ausl di Messina o sono titolari di aziende.

  9. Condivido questa scelta che mi sembrava utile ripetere specialmente per i nuovi lettori che saltano subito a leggere gli ultimi post.Anzi vorrei spendere anch’io qualche parola in difesa del loro punto d vista; non è vero che hanno combattuto solo 6 mesi in che modo poi non si sà oltre che sostare all’interno dell’ospedale e offrire un simpatico diversivo all’utenza.La vera battaglia con ottimi profitti l’hanno fatta sin dai tempi in cui valeva il carico familiare, gli anni di disoccupazione e il reddito.Nessuno riusciva a capire come facessero a campare con tanti familiari a carico e tutto il resto… Ma più che il regalino contava la fiducia bastava presentarsi a nome di un parente o un’amico e potevi scrivere qualunque carico familiare.A volte nonostante l’amicizia avevano paura dei controlli e il carico familiare diminuiva spontaneamente altre volte diminuiva per il coro di proteste nei confronti di chi pur essendo disoccupato da tanti anni pretendeva di avere a carico un’intera casa – famiglia numerosa in stile clan. Una volta che protestavo all’ufficio di collocamento perchè sempre tanta gente entrava negli uffici specialmente per non fare la fila allo sportello mi è capitato d’incontrare qualcuno che conoscevo che per vantarsi dice “Può entrare anche lui”E quella fù l’unica piccola grande raccomandazione ma era solo per avere un’informazione.

  10. PER COMITATO PRECARI INVISIBILI:
    invece di parlare in codice dovreste essere piu’ espliciti, siete fuori strada, dite che lavoro all’usl e non e’ cosi’, dite che vi hanno tolto in modo illegale un vostro diritto nel mese di luglio 2007 quando si e’ espresso un giudice del lavoro sentenziando che la proroga era legale, dite che sono arrivato prima di tante donne per il militare io sono stato sempre contrario e non ne ho avuto bisogno e non e’ cosi’. dite che mi hanno promesso la stabilizzazione per un voto (ma vi siete guardati allo specchio?) avrei dovuto fare un accordo con il vostro amico Zecchetto ma non sono portato a toglier il pane altrui per clientelismo, mi dite che sono quello del panettone e dei regali forse pensate a quelli dello scorso dicembre fatti a Bernava e company per avervi fatto fare un contratto annuale il 28/12/2007 quando erano ancora in forza al policlinico 180 ausiliari fino al 31 dicembre quindi l’imbroglio dell’anno per non incappare nella scure della finanziaria 2008, parlate di diritto dei colleghi e dovreste spiegare voi sapientoni la posizione all’usl molto alta di taluni che non avete contestato mai chiedetelo a Giorgianni (dir. san.) del perche’ piu’ di 250 persone si ritrovano in graduatoria senza aver mai lavorato in ospedali pubblici ma esibendo solo il famigerato certificato OSA, oppure perche’ sono stati presi in considerazione tutti i periodi lavorativi di inservienti delle pulizie presso ditte private ed ancora i periodi di lavoro come netturbino al comune che niente hanno a che fare con il lavoro di ausiliario quindi non attinenti alle mansioni da svolgere in ospedale quindi illeciti, spiegate perche’ non li avete mai contestati, forse perche’ l’usl non vi interessava, forse perche’ volete lavorare sotto casa e basta a qualunque costo.Cercate di essere piu’ coerenti con tutti cari colleghi io sono per la stabilizzazione per tutti e voi?
    L’unica cosa che avete provato ad indovinare e’ che sono orgogliosamente un iscritto della CGIL e me ne vanto, almeno noi non distribuiamo regali a Palermo per non far lavorare i colleghi.
    SAPETE CHE VI DICO: VOI SIETE PINOCCHIO IO SONO…………LUCIGNOLO!!!
    ……A ben risentirci.

  11. SVEGLIATEVI AUSILIARI –
    In Sicilia in tante Aziende Sanitarie hanno fatto bandi di Concorso a tempo indeterminato, questo avviene quando non ci sono interessi personali, scambio di voti, soldi, etc etc…. di Politici, Sindacati e Amministratori.
    All’Ausl di Trapani era stata fatta una delibera per assunzione a tempo indeterminato di 80 Ausiliari socio Sanitari, ma stranamente è stata bloccata da chi…………
    All’Ausl di Ragusa sono stati assunti n. 160 ausiliari socio sanitari con uno concorso a tempo indeterminato aperto a tutti, stranamente alcuni ausiliari iscritti con la Cgil in cui chiedono la stabilizzazione al policlinico di Messina hanno rifiutato.
    A Messina stranamente sono tutti contrari ad assumere a tempo indeterminato nelle Aziende Sanitarie, ci sono centinaia e centinaia di posti vaganti nelle aziende, perché non si assume? stanno ingannando tutti con la scusa della stabilizzazione, pur sapendo che poche persone raggiungono i 36 mesi di servizio, svegliatevi ausiliari non abboccate a false promesse. Con la stabilizzazione nessuno di voi rientrerà, i sindacati da alcuni anni stanno cercando di buttarvi fuori, sono contrari alle vostre assunzioni, hanno chiesto tante volte alle Aziende di fare entrare le Cooperative gestite da chi? dai “SINDACATI”, così possono assumere a loro piacimento.

  12. SVEGLIATEVI AUSILIARI –
    In Sicilia in tante Aziende Sanitarie hanno fatto bandi di Concorso a tempo indeterminato, questo avviene quando non ci sono interessi personali, scambio di voti, soldi, etc etc…. di Politici, Sindacati e Amministratori.
    All’Ausl di Trapani era stata fatta una delibera per assunzione a tempo indeterminato di 80 Ausiliari socio Sanitari, ma stranamente è stata bloccata da chi…………
    All’Ausl di Ragusa sono stati assunti n. 160 ausiliari socio sanitari con uno concorso a tempo indeterminato aperto a tutti, stranamente alcuni ausiliari iscritti con la Cgil in cui chiedono la stabilizzazione al policlinico di Messina hanno rifiutato.
    A Messina stranamente sono tutti contrari ad assumere a tempo indeterminato nelle Aziende Sanitarie, ci sono centinaia e centinaia di posti vaganti nelle aziende, perché non si assume? stanno ingannando tutti con la scusa della stabilizzazione, pur sapendo che poche persone raggiungono i 36 mesi di servizio, svegliatevi ausiliari non abboccate a false promesse. Con la stabilizzazione nessuno di voi rientrerà, i sindacati da alcuni anni stanno cercando di buttarvi fuori, sono contrari alle vostre assunzioni, hanno chiesto tante volte alle Aziende di fare entrare le Cooperative gestite da chi? dai “SINDACATI”, così possono assumere a loro piacimento.

  13. HAI MANDATO IL COMMENTO DI SOPRA AL BLOG DEI PRECARIPOLICLINICO IN FOTOCOPIA. HAI RISPOSTO INDIRETTAMENTE AL DISOCCUPATO MA NON SAI COSA INVENTARE CARO/A AUTORE DI QUESTO BLOG,NON NASCONDERTI DIETRO UN DITO E DI LA TUA SULLA STABILIZZAZIONE INVECE DI TERGIVERSARE SOTTO MENTITE SPOGLIE,TI STAI ARRAMPICANDO SUGLI SPECCHI,

  14. si vede lontano un miglio che ce l’hai con i tuoi colleghi iscritti alla cgil basta dare un occhiata ai tuoi commenti e compararli con quelli di altri dove non fai altro che prendertela con la cgil,stai diventando patetico oltre ad aver perso la razionalita’.
    Non ingannare i colleghi sui discorsi dei concorsi perche’ la stabilizzazione si basa su questo solo che vi puo’ partecipare chi ha raggiunto i 36 mesi di servizio dal 2002 a Dicembre 2007,ripeto fino a dicembre 2007,cosi’ verra’ meno il tuo sogno di fare il precario a vita per il semplice fatto che non hai i requisiti e di conseguenza remi contro.

    DISOCCUPATO (ancora per poco)

  15. Non so perchè mi sono preso il titolo di ausiliario e non riesco a fare nemmeno un turno di tre mesi perche mi hanno detto che se non ho tre mesi di lavoro presso un ende publico non posso lavorare non vi pare che è un cane che si morde la coda? cosa posso fare aiutatemi

  16. Chiediamo a tutti di non scrivere nei commenti i propri dati personali, numeri di telefono, etc. se sei interessato contattaci utilizzando il tuo indirizzo di posta elettronica, su precariinvisibili@tiscali.it.

    Per Russo Stefania,
    per il titolo di Ausiliario:
    – se hai frequentato un corso a pagamento in Sicilia, la qualifica non è valida perché non riconosciuta dalla Regione Sicilia visto che non ha mai autorizzato corsi di Ausiliario;
    – se hai frequentato un corso fuori Sicilia ed è riconosciuto dall’Assessorato alla Sanità la qualifica è valida in tutta Italia.
    – Per lavorare con la qualifica di Ausiliario Specializzato Socio Sanitario negli enti pubblici:
    – in Sicilia, se la qualifica è riconosciuta puoi partecipare ai bandi di concorso;
    – fuori Sicilia le assunzioni avvengono tramite ex ufficio di collocamento, ma devi iscriverti.
    – Al Nord la qualifica di Ausiliario è richiesta pure, per lavorare in Case di Cura, assistenza domiciliare, R.S.A., ed altro.
    – Puoi anche partecipare ai bandi di concorso per “addetta ai servizi ausiliari”.

  17. Per Stefania Fermo restando quanto scritto dall’amministrazione del blog molte colleghe sono riuscite a lavorare in ospedale anche con i corsi a pagamento o lavorando nelle cliniche private convenzionate o prendendo la qualifica in regioni e province dove c’era carenza anche partendo dalla sola qualifica di manovale.Per quanto riguarda Messina attualmente è facile trovare lavoro presso le cliniche private o assistenza domiciliare però ti sfruttano e nessuno lo vuole fare.Per quanto riguarda la graduatoria del policlinico e dell’ausl attualmente sono chiuse e non c’è alcuna possibilità per il futuro almenocchè non si costruisca un’altro grande ospedale come il famigerato polo oncologico o che le voci che si sentono in giro siano vere permettendo che un giudice a tipo Di Pietro faccia una bella scrematura di quelle graduatorie e che si possa rimediare con qualche replay.Molti ausiliari infatti da più tempo in graduatoria si sono visti scavalcare da altri ausiliari con un carico familiare e una disoccupazione i cui controlli non risulterebbero documentati a sufficienza.All’epoca tre mesi si facevano facilmente e nessuno protestava più di tanto ma adesso invece che si parla di posto fisso la gente se ne preoccupa molto di più ma ormai il danno è fatto.Le voci sono però come delle mine vaganti destinate prima o poi a colpire il bersaglio.Qualche pentito collegato a impiegati del collocamento e a simili vicende giudiziare potrebbe essere molto interessato per avere uno sconto di pena a raccontare ma dovrebbe essere un pentito di grosso calibro in quanto dietro l’ausiliario e l’impiegato dell’ex collocamento c’è sempre qualcun’altro.Vorrei infine sottolineare una grande verità scritta dagli amministratori: Nel caso si arrivasse alla stabilizzazione in un prossimo futuro, soltanto la metà dei 187 ausiliari della graduatoria potrà essere stabilizata “94” Mentre alla manifestazione degli stessi c’era anche gente intorno ai 200 che si dava un gran da fare.Quando scopriranno di essere stati ingannati è facile prevederne la reazione! http://criminologia.advcom.it/ilverminaiouniversiit.htm

  18. Per Stefania Fermo restando quanto scritto dall’amministrazione del blog molte colleghe sono riuscite a lavorare in ospedale anche con i corsi a pagamento o lavorando nelle cliniche private convenzionate o prendendo la qualifica in regioni e province dove c’era carenza anche partendo dalla sola qualifica di manovale.Per quanto riguarda Messina attualmente è facile trovare lavoro presso le cliniche private o assistenza domiciliare però ti sfruttano e nessuno lo vuole fare.Per quanto riguarda la graduatoria del policlinico e dell’ausl attualmente sono chiuse e non c’è alcuna possibilità per il futuro almenocchè non si costruisca un’altro grande ospedale come il famigerato polo oncologico o che le voci che si sentono in giro siano vere permettendo che un giudice a tipo Di Pietro faccia una bella scrematura di quelle graduatorie e che si possa rimediare con qualche replay.Molti ausiliari infatti da più tempo in graduatoria si sono visti scavalcare da altri ausiliari con un carico familiare e una disoccupazione i cui controlli non risulterebbero documentati a sufficienza.All’epoca tre mesi si facevano facilmente e nessuno protestava più di tanto ma adesso invece che si parla di posto fisso la gente se ne preoccupa molto di più ma ormai il danno è fatto.Le voci sono però come delle mine vaganti destinate prima o poi a colpire il bersaglio.Qualche pentito collegato a impiegati del collocamento e a simili vicende giudiziare potrebbe essere molto interessato per avere uno sconto di pena a raccontare ma dovrebbe essere un pentito di grosso calibro in quanto dietro l’ausiliario e l’impiegato dell’ex collocamento c’è sempre qualcun’altro.Vorrei infine sottolineare una grande verità scritta dagli amministratori: Nel caso si arrivasse alla stabilizzazione in un prossimo futuro, soltanto la metà dei 187 ausiliari della graduatoria potrà essere stabilizata “94” Mentre alla manifestazione degli stessi c’era anche gente intorno ai 200 che si dava un gran da fare.Quando scopriranno di essere stati ingannati è facile prevederne la reazione! http://criminologia.advcom.it/ilverminaiouniversiit.htm

  19. bentornata giusy di taormina che poi sei di messina.Non sparare a zero su chi ti fa notare che e’ sbagliato quello che scrivi e dato che sei cosi’ vicina al sottoscritto invece di continuare a postare in anonimato e mettere nel blog i dati anagrafici di chi commenta perche’ indesiderati faresti meglio a firmarti con il tuo vero nome sempre se non hai niente da nascondere.Sei la stessa persona (GIUSY DI TAORMINA) che ha commentato sul blog della stabilizzazione in senso contrario e sempre in quell’occasione hai fatto lo stesso discorso sull’identita’ di ZU VITU,STEMAN.ECC.ECC.. Per questo eri ostinata e te la prendi con i colleghi mettendo i dati anagrafici,perche’ non metti anche i tuoi invece di giocare a nascondino.
    Per la cronaca:non mi sono mai dichiarato lucignolo ma ho semplicemente e metaforicamente detto che voi siete i bugiardi,facendo falsa informazione : “VOI SIETE PINOCCHIO (bugiardi) E IO SONO……….LUCIGNOLO(monello).
    Per quanto riguarda AREA 541 non so nemmeno chi sia e non capisco con quale criterio asserisci che e’ la stessa persona continuando a dare false informazioni anche se il saluto “….A BEN RISENTIRCI” in un certo senso mi appartiene come ZU VITU.Ognuno di noi che commenta i vari post dei blog usa un proprio nickname come te del resto che ti firmi GIUSY DI TAORMINA ma che sei di MESSINA e che stai attualmente lavorando pertanto non pretendere dagli altri che commentano avverso i tuoi pensieri di farsi riconoscere perche’ dimostri ancora una volta la tua incoerenza e la tua avversita’ nei confronti della cgil (che spari sempre a zero) ma sopratutto contro la stabilizzazione perche’ non hai i requisiti e la tua ignoranza sulla materia ti porta ad essere maliziosa ed un po’ malvagia nei confronti di chi dopo tanti anni di gavetta aspira ad un posto di ruolo richimando leggi che voi puntualmente cercate di non fare applicare per i vostri interessi usando tutti gli strumenti clientelari che potete insieme al vostro caro amico Bernava.Spero vivamente che il 50% dei posti messi a disposizione pre gli esterni non vadano a persone ignoranti come te. CIAO GIUSY.
    STEFANO O STEMAN

  20. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 27 marzo 2001, n. 220

    Regolamento recante disciplina concorsuale del personale non dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

    Art. 3. Bando di concorso

    Comma 3 . I bandi devono anche indicare il numero dei posti riservati previsti da leggi speciali in favore di particolari categorie di cittadini, numero che non può complessivamente superare il 30% dei posti messi a concorso e possono stabilire che la prova scritta consista in una serie di quesiti a risposta sintetica. I bandi devono indicare le specifiche materie di esame riferite ai singoli profili.

  21. Ehi Stefano,
    Ma di quale gavetta stai parlando? C’è gente iscritta nelle graduatorie da molto più tempo di voi. La gavetta l’hanno fatta le mamme,le sorelle e le zie (con tanto di bambini a seguito,tanto per non voler insinuare altro) quando supplicavano la persona giusta ai tempi del collocamento per fare passare una qualifica o un carico familiare che non è stato verificato ma che potrebbe essere verificato in sede di giudizio.I vostri politici sono bravi a promettere ma vedrai che all’ultimo momento si tireranno indietro.Perchè infatti dovrebbero rischiare tanto? Il celebre Antonello Mangano esiste ancora e darà un’altra legnata ai tuoi capi!
    http://www.sosed.it/Cdsole/LugAgo98/e9-798.htm

  22. Per siamosolonoi,

    Noi Ausiliari non siamo, ignoranti, presuntuosi, stupidi, cattivi, e pensano solo a farsi del male, come ci definisci tu in un altro commento precedente.

    Tu non hai il coraggio di firmarti nei tuoi commenti, rimanendo nell’anonimato e nell’oscurità, la tua grande coscienza di classe ti permette questo? fatti un serio esame di coscienza…… tu ti ritieni di essere di sinistra e hai vissuto gli anni settanta facendo nascondiglio, e ti permetti oggi di criticarci?
    Tu ti definisci in un commento di essere MADRE ………….
    ti dedichiamo alcune frasi di una lettera di Antonio Gramsci del 10 maggio 1928 che scrive alla madre « Non ho mai voluto mutare le mie opinioni, per le quali sarei disposto a dare la vita e non solo a stare in prigione […] vorrei consolarti di questo dispiacere che ti ho dato: ma non potevo fare diversamente. La vita è così, molto dura, e i figli qualche volta devono dare dei grandi dolori alle loro mamme, se vogliono conservare il loro onore e la loro dignità di uomini »

    Noi siamo consapevoli, della nostra presa di coscienza, della nostra condizione lavorativa, della nostra solidarietà tra lavoratori, dal nostro sfruttamento lavorativo, da tutte le ingiustizie che giornalmente dobbiamo subire GRAZIE ALLE PERSONE COME TE, ai nostri diritti tolti, e mettere lavoratori contro lavoratori, soltanto per scopi personali.
    Le nostre condizioni di lavoratori precari è voluta da persone come te, che ci marciano su di noi, siamo merce di scambio durante le votazioni, siete contrari che le Aziende assumano a tempo indeterminato o stabilizzano il personale, come si fa??? ad assumere la moglie, i fratelli, i cognati, i figli, le sorelle, etc., SE LE AZIENDE HANNO TUTTI I POSTI COPERTI. IN PIANTA ORGANICA?

  23. i diritti li avete tolto voi andando a Palermo per bloccare la stabilizzazione di quei precari che da 15 anni lavorano nei vari ospedali della citta’ e provincia al contrario di voi che pretendete gli stessi diritti avendo lavorato soltanto ieri e sicuramente con gli attestati OSA (VEDI USL),continuate a strisciare per un tozzo di pane e fate la guerra ai vostri colleghi non avete nessuna aspettativa di vita se non quella di guardare ai vostri interessi anche al costo di togliere il lavoro ai precai che hanno diritto alla stabilizzazione.Le leggi e leggine che avete scovato in rete sono ormai antiquario essendo state soppiantate da ben due finanziarie 2007/2008, e continuate a confondere le idee con false informazioni.Voi siete i pirati della stabilizzazione! E se rimarrete precari a vita la colpa sara’ soltanto vostra.

  24. non so a chi ti riferisce quando parli di merce di scambio durante le elezioni. Tu sei uno di quelli che predica bene e razzola male. Ti ricordo che per ben due volte nel tuo Blog hai fatto la campagna elettorale ad un politico dell’UDC che è stato candidato alle regionale e poi alle provinciali. Sono i tipi come te che non hanno coscenza di classe e che dividono questa gente perchè ti fà comodo, sicuramente hai un componente della tua famiglia che vuoi difendere e per questo dividi gli ausiliari che per te sono uno strumento per sistemarti un componente della tua famiglia.Quando hai sponsorizzato quel politico dell’UDC hai scritto che vi ha fatto aprire le porte a Palermo, bene, perchè non chiedi per l’ASL 5 e per le altre Aziende Ospedaliere Messinesi, quello che spetta alle persone che dici di rappresentare. Forse questo non ti conviene? Sicuramente sei un amico di Giorgianni che è lo zio di un Parlamentare Messinese dell’UDC.Lo stesso partito del politico che tu hai sostenuto in due campagne elettorali. Non parlare di Gramsci il suo pensiero è rivoluzionario e come ha detto Gramsci la verità è rivoluzionaria.Mentre tu sei uno che ha sempre diviso i lavoratori per il tuo interesse personale e quello dei tuoi amici.Tu hai una cultura precaria che con i tuoi commenti nel blog cerchi di incuccare alle persone. Quando gli ausiliari prenderanno,spero presto, coscienza e rivendicheranno un lavoro stabile i tipi come te saranno spazzati via come foglie al vento. Ciao
    Dimenticavo di dirti che hai sostenuto nella campagna elettorale per le elezioni comunali il collaboratore di Giorgianni,guarda caso, pure lui dell’UDC. Aspetto tue notizie.
    Per l’anonimato pure in questo predichi bene e razzoli male,infatti, ti nascondi dietro il comitato dei precari. Sarebbe interessante capire quanto volte riunisci questo comitato e se le decisioni vengono prese democraticamente.
    Ti informo che se mi metto in testa di togliervi lo sfruttamento di queste persone ne ho le capacità.

  25. CONDIVIDO IN TUTTO E PER TUTTO IL TUO COMMENTO SIAMOSOLONOI MA PER QUESTA GENTE CHE VIVONO DI CLIENTELISMO POLITICO ESSENDO FREQUENTATORI DELLE SEGRETERIE POLITICHE DELL’UDC E DEGLI AMICI DI BERNAVA (C’E’ LA MANO DI ZECCHETTO IN QUESTO BLOG) CHE VANNO PREDICANDO GIUSTIZIA(LA LORO) SIAMO SOLO DEI RIVOLUZIONARI E SE POSSONO METTONO SUL BLOG NOMI E COGNOMI PER SCORAGGIARE A CRITICARE I LORO COMMENTI COME IN DITTATURA PER QUESTO TI DICONO SEMPRE CHE NON HAI IL CORAGGIO DI FIRMARTI, TENTANO DI FARE UNA SORTA DI GUERRA PSICOLOGICA PER FAR DESISTERE DALLE CRITICHE.
    SOLO LORO POSSONO NASCONDERSI DIETRO UN NICK E MAI RIVELARSI PER QUELLO CHE SONO COME QUELLA GIUSY CHE NASCONDENDOSI DALLA SUA IDENTITA’ CRITICAVA NEL BLOG DELLA STABILIZZAZIONE AVENDO IL VIZIETTO DI METTERE NOMI SUL BLOG (UNA CHE SI DEFINISCE DI TAORMINA NON PUO’ SAPERE MORTE E MIRACOLI DI COLLEGHI CHE COMMENTANO NEI BLOG) E PER GIUNTA E’ STATA UN’INFILTRATA AL PRESIDIO DEI DISOCCUPATI DEL POLICLINICO PER POTER CARPIRE QUANTO PIU’ INFORMAZIONI POSSIBILI ED USARLI IN MODO NON CONFORME IN QUESTO BLOG PERCHE’ LA PERSONA IN QUESTIONE E’ ANCHE CO-AUTRICE DEL COMITATO PRECARI INVISIBILI MA CON LA SUA PERFIDIA DI PERSONA ACIDA SI INTRUFOLAVA NEI DUE BLOG COME COMMENTATRICE PRECARIA PER METTERE ZIZZANIA TRA I LAVORATORI.LA VERITA’ E’ CHE SONO LORO I VIGLIACCHI CHE SI NASCONDONO SENZA RIVELARSI E C’E’ LI ABBIAMO ACCANTO OGNI GIORNO NEL POSTO DI LAVORO PERCHE’ TUTTI O QUASI LAVORANO AL POLICLINICO ED ALL’USL E CONTINUANO A PREDICARE CAZZATE AVENDO COME UNICA QUALITA’ LA PERFIDIA DI FREGARE IL PROSSIMO PASSANDO PER BUONI.
    NON CANTATE VITTORIA PERCHE’ QUI IN SICILIA NON CI SARA’ BLOCCO DI STABILIZZAZIONE ED ORMAI NON BASTERANNO PIU’ I VOSTRI AMICI POLITICANTI
    PER FERMARLA PERCHE’ E’ GIA’ PRONTA LA BOZZA DEL BANDO PER ESSERE PUBBILICATO A SETTEMBRE ED ANCHE SE CI SARA’ UNA QUOTA COME DITE VOI DEL 50% RISERVATA AGLI ESTERNI MOLTI DI VOI DOVRANNO FARE CARTE FALSE PER ACCEDERVI ,VI MANCANO I TITOLI DI SERVIZIO E………LE PALLE PER FARVI RICONOSCERE DALL’ANONIMATO CON CUI SIETE ABITUATI A CONVIVERE.
    ADESSO VENITE A VISITARMI PER DISCUTERE CIVILMENTE DATO CHE SAPETE CHI SONO,IO NON HO NESSUNA DIFFICOLTA’ E VOI?
    LA VOSTRA VIGLIACCHERIA NON VE LO PERMETTERA’ NON E’ VERO GIUSY?

  26. Antonio Gramsci
    Occorre persuadere molta gente che anche lo studio è un mestiere, e molto faticoso, con un suo speciale tirocinio, oltre che intellettuale, anche muscolare-nervoso: è un processo di adattamento, è un abito acquisito con lo sforzo, la noia e anche la sofferenza.

    Occorre spesso ai giovani, nella discussione, di dover rispondere a delle obbiezioni che si riferiscono ai problemi ultimi dell’esistenza. Gli avversari sanno che questi problemi sono di quelli che fanno tremare le vene e i polsi anche al logico più consumato. Appunto perciò li propongono, per tentare di confondere e di far tacere anche laddove nella polemica essi rimarrebbero immancabilmente schiacciati.

    quando discuti con un avversario, prova a metterti nei suoi panni. Lo comprenderai meglio e forse finirai con l’accorgerti che ha un po’, o molto, di ragione. Ho seguito per qualche tempo questo consiglio dei saggi. Ma i panni dei miei avversari erano così sudici che ho concluso: è meglio essere ingiusto qualche volta che provare di nuovo questo schifo che fa svenire.

    Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

    Ogni domanda può avere la sua risposta. Basta perciò riflettere. Nella discussione ci si deve trincerare in questi casi dietro la difficoltà che a rispondere a certe domande hanno sentito anche i grandi pensatori. Se si volesse far supporre di poter rispondere vittoriosamente a ogni obbiezione, si sarebbe semplicemente dei vanitosi vuoti e insulsi.

  27. Per siamosolonoi,
    ti possiamo dare atto che abbiamo fatto campagna elettorale ad un politico dell’UDC che è stato candidato alle regionale e poi alle provinciali, ma sicuramente non ci siamo presentate alle elezioni, politiche, regionali, provinciali o COMUNALI. Se non ricordiamo male al presidio del Policlinico si è presentato l’On. Panarello e l’On. Genovese ex SINDACO DI MESSINA hanno forse promesso la stabilizzazione sotto periodo elettorale?
    Inoltra aveste chiesto l’intervento:
    del Segretario Nazionale FLC CGIL Enrico Panini;
    del Segretario Regionale FLC CGIL;
    dell’On. Orazio Licandro;
    dell’On. Francesco Forgione ex presidente commissione antimafia;
    dell’On. Giuseppe Lumia;
    dell’On. Marco Rizzo;
    dell’On. Oliviero Di Liberto;
    dell’On. Daniela Dioguardi;
    Sicuramente abbiamo dimenticato qualcuno.
    E’ stata presentata un’interrogazione Parlamentare ai Ministri (ex) competenti, Nicolais della Funzione pubblica, Mussi dell’Università; e portata la questione in Commissione antimafia. …….. ma tutto è finito la, non hanno trovato nessuna illegalità nello scorrimento della graduatoria.
    l’8 luglio a Palermo all’Assessorato alla Sanità chi era presente dei politici?
    Noi lavoratori rivendichiamo un lavoro stabile, non abbiamo nessun interesse personale, chiediamo un diritto al lavoro sancito anche dalla nostra Costituzione, ci ritroviamo in questa situazione per colpa dei Politici, Sindacati e Amministratori, ci sono troppi interessi.
    Crediamo nelle tue capacità, ne hai dato atto, se ci spieghi le tue strategie per toglierci da questa situazione “DI LAVORATORI PRECARI”, accettiamo proposte serie.
    Possiamo sapere i nomi dei R.S.U. che hanno firmato il verbale del 12 e 13 luglio 2007 di proroga dei contratti di lavoro nella riunione tenutasi con l’Azienda Policlinico di Messina.

  28. Meno polemiche e guardare avanti. Unire i tutti i precari non ti devi intestardire solo con gli ausiliari. Non stare fermo ad aspettare la manna dal cielo. Bisogna muoversi essere ottimisti non rassegnarsi mai. Non ti fare prendere la mano dal gruppo tutti i gruppi vanno guidati li devi ascolatre gli devi parlare ma devi decidere tu quello che è giusto.

  29. Siamosolonoi perchè non cambi nome tipo “siamointantinoi”. Non suona meglio senza dentro la definizione di solo? Quanto al nome del comitato sta bene così com’è.Il nome che tu proponi può andar bene a Mimmo Carnevale perchè è veramente un Carnevale e giusto la lotta è il suo unico argomento come puoi vedere anche nel suo sito dal momento che insiste quando un tribunale ha deciso diversamente.Non esisterà mai una legge che caccia dalla graduatoria 700 ausiliari per farne lavorare semplicemente 94. Quando ci sarà la stabilizzazione riguarderà tutti gli ausiliari e tutte le aziende.700 ausiliari non possono manifestare per le strada è una questione di ordine pubblico e se dovesse accadere qualche testa cadrebbe e siccome i nostri leader sono saldamente incollati alle loro poltrone… ti mando un’applicazione per contare le pecorelle dal momento che quelle che avevano promesso Carnevale e company difficilmente le vedremo.Potranno essere utili anche a Steman che gioca a fare l’identikit.

    Ci devi scusare,
    il link è stato eliminato, questo è un blog aperto a tutti.
    COMITATO PRECARI INVISIBILI E DI SERIE B

  30. LA MADRE DEI DEFICIENTI E’ SEMPRE INCINTA
    Dato che il mondo pullula di persone simili, è giusto per coloro che le famose due dita di cervello ce l’hanno ancora, prendere le giuste misure di sicurezza per evitare il contagio e quindi una caduta in quella fase che amo chiamare un “Caso Clinico Perso”. Sto parlando di quella categoria di persone che si ritrovano, chi dalla nascita, chi da un errato sviluppo nella pubertà, in quello stato di deficit irrecuperabile. Sto parlando dei Deficienti, ma non di quelle persone che, disgrazia loro, il deficit cerebrale ce l’hanno sul serio; sto parlando di quelli che possiamo benissimo definire anche con il termine Idioti.

    I Deficienti li possiamo trovare ovunque, in quanto non hanno una propria collocazione nel mondo. Ed è bene sapere che il Deficiente acquisisce molta più sicurezza quando si trova in contatto – ma anche quando si trova semplicemente in vicinanza – di altri Deficienti della sua specie. E’ però anche in grado di mimetizzarsi con estrema facilità fra la gente comune, aumentando così il rischio di contagio per i Nati Sani, riducendo però la sua sicurezza in caso lui agisse da solo. Si può benissimo dire che solitudine e contagio dei Nati Sani sono quindi inversamente proporzionali, è infatti conveniente per lui agire in gruppo in modo da potersi coprire le spalle attraverso i suoi simili senza particolari problemi.

    Nei mesi invernali, il Deficiente, agisce rigorosamente nel proprio habitat naturale, dove quindi le persone che sono costrette a vivergli attorno ha già adottato, nella maggior parte dei casi, le adeguate misure di sicurezza per non essere colpiti dalla sua idiozia, o addirittura contagiati. Il problema sussiste quindi quando l’intero gruppo dei Deficienti emigra, solitamente nella stagione estiva, in posti solitamente non ancora visitati da loro stessi. In questo modo cercano di impadronirsi di quei territori estranei al proprio, per quel lasso di tempo in cui loro soggiornano, aumentando in modo smisurato il rischio di contagio dei Nati Sani che li attornano.

    Un caso di contagio dei Nati Sani, comporterebbe l’allargamento dei gruppo di Deficienti, facendo acquisire agli stessi maggior sicurezza nell’agire, e di conseguenza mettendo sempre più a rischio l’incolumità cerebrale delle persone comuni.

    Si possono anche verificare casi in cui diversi gruppi di Deficienti si affrontano tra loro, in uno scontro che solitamente non si spinge oltre ad un affronto solamente “verbale”, non comportando quindi problemi di contagio alle persone comuni.

    Dal proverbio “La madre dei Deficienti è sempre incinta” possiamo benissimo intuire che i Deficienti sono anche in grado di proliferare e che non c’è modo di fermarli. E inoltre, dai recenti studi, pare che, purtroppo, non ci sia bisogno che entrambi i genitori siano Deficienti di Sangue Puro, poiché anche da un rapporto fra Deficienti di Sangue Puro e Nati Sani può nascere il Deficiente chiamato “Impuro” che sarebbe classificato come un Portatore Sano di Deficienza e che solo quando avrà raggiunto la pubertà si potrà scoprire se il suo virus della deficienza si espanderà facendo diventare l’Impuro un Purosangue, oppure se l’Impuro si tramuterà in un Nato Sano.

    Purtroppo il modo per sopprimerli ancora non è stato scoperto, nonostante varie università del globo stiano studiando da anni svariati casi e svariati modi per far si che il caso del Deficiente Medio non si espanda attraverso tutta il Pianeta, mandando così in rovina un mondo che in rovina ci sta già cadendo per conto suo.

    I Deficienti sono ovunque, ci attornano…

    Guardatevi le spalle.

    N.B. Ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale -.-

  31. Per siamosolonoi o precariscaltri o….,
    sei bravo a fare copia e incolla,
    le parole che hai inserito nel commento sul proverbio “LA MADRE DEI DEFICIENTI E’ SEMPRE INCINTA” le hai copiate su un dei tanti siti di internet:
    http://maedenyxila.spaces.live.com/blog/cns!DF31D9DC74406ED1!601.entry?wa=wsignin1.0

    Abbiamo inserito sotto due dei tuoi commenti:

    stabilizzazione o siamosolonoi o precariscaltri ha detto…
    Cara amica, non ti preoccupare ho le spalle larghe, il momdo è pieno di queste casi, basta leggere un pò e ti rendi conto di uomini più importanti di me che sono stati traditi e/o rinnegati chi dai propri discepoli che è stato pugnalato alle spalle dal proprio figliastro. Io li giustifico perche è la rabbia che parla. Devi sapere che io sono la madre che li tengo con il cordone ombellicale se a giugno loro non mi danno fiducia ammazzate la madre e se muore la madre che vi tiene con il cordone morirete tutti con me . Anche perche abbiamo gli occhi puntati addosso se non raggiungiamo certi numeri è la fine, anche perchè a quel punto nessuno mi darà ascolto. Per quanto mi riguarda io riprendo la mia tranquilla vita di sempre voi non lo so e credimi mi dispiace per molti amici che ho conosciuto in tutti questi mesi che sono persone per bene e devono essere orgogliosi di quello che hanno fatto fino ad oggi.
    30 maggio 2008 22.01

    stabilizzazione o siamosolonoi o precariscaltri ha detto…
    x Anonimo 11 giugno 2008, ore 13,51, non è facile spiegare in poche righe il pensiero di una persona.Sorvolo, per non entrare in sterile polemiche sulle accuse che mi rivolgi relative alle meschine bugie che vado raccantando.Ti invito se hai tu una verità perchè non la racconti. L’esempio che ho fatto della madre non è quello che tu hai capito, sicuramente non sono stato chiaro in quello che volevo dire, il mio pensiero è quello di dire non indebolite la madre, perchè una madre debole non può come vorrebe difendere i propri figli. Per questo, solo per questo, ho fatto quello esempio.Per quanto riguarda i rivoluzionari non vedo dove sta l’offesa alle persone. Ho detto,semplicemente, che per fare la rivoluzione ci vogliono i rivoluzionari. Dove sta l’offesa? Non essere rivoluzionari è offensivo?
    11 giugno 2008 19.51

    Anche noi abbiamo fatto copia e incolla da:http://lemillefacce.splinder.com/post/13746004
    Le invasioni barbariche
    pubblicato venerdì, 07 settembre 2007, 17:44
    Dal mio posto di comando al bar, il famoso frigo della birra da cui ogni giorno spillo litrozzi di Birra e Vino Bianco, mi capita spesso, nei momenti i calma, di osservare il bar e la gente che lo popola, ascoltandone pezzi di conversazioni o ammirandone i modi di fare.

    E’ così che l’altro giorno, una simpatica vecchietta parlava al cellulare davanti ad un caffè, con quella che presumo fosse la figlia o la nipote, ed esclama tutta convinta “scendi scendi, ma stai attenta, che in giro ci sono i Deficienti”

    I Deficienti…qual sublime risata mi è nata in gola nel sentire apostrofare così una non meglio identificata quanto ben specifica categoria di persone. I Deficienti, manco fossero una tribù a parte.

    O forse lo sono.

    *** Il Popolo dei Deficienti***

    Un altro studio della prestigiosa Kurt University del Umptemburghertshire, ha analizztao a fondo il problema, studiando abitudini e comportamenti del Deficiente Medio, le sue migrazioni e le sue attitudini.
    La tribù dei Deficienti non ha una vera e propria locazione geografica, in quanto si sa perfettamente che di Deficienti se ne trovano ovunque, anche se è appurato che ce ne sia un elevata concentrrazioine nei pressi dei grandi centri urbani, in quanto il Deficiente Medio aquista sicurezza dalla vicinanza coi suoi simili, preferendo al contempo il potersi mischiare fra la gente comune, mimetismo in cui è molto abile, cosa che lo rende assai pericoloso.

    Come abbiamo detto i Deficienti tendono a radunarsi in comunità sub-urbane, in cui risulti loro semplice riunirsi e proteggersi a vicenda senza dare troppo nell’occhio, sino al punto da conquistare totalmente la città, prima di spostarsi verso altri e più “vergini” territori di caccia, cosa resa alquanto difficile dalla totale proliferazione della loro specie, che lascia ben poco spazio libero e che tende a complicare le migrazioni, che spesso sfociano in veri e propri conflitti tribali.

    Cosa che avviene con le classiche migrazioni estive, in cui i Deficienti abbandonano le loro residenze abituali per migrare verso località balneari o montane di solito per loro inospitali a causa delle basse temperature o della mancanza di genete a cui mimetizzarsi.
    Durante queste migrazioni di massa però, il Deficiente Sub-Urbano, tende a scontrarsi con quello Marino o Montano, esemplari molto meno numerosi e organizzati ma molto più coariacei, forti di un gran radicamento sul territotio, cosa che aiuta a mantenere un certo equilibrio fra le due specie favorendo lo scontro e la proliferazione di entrambe.

    Proliferazione che per ora resta alquanto un mistero, perchè non si è ancora giunti alla domanda cruciale di questa ricerca “Come si riproducono i Deficienti?”

    Chiaramente siamo in presenza di una società fortemente matriarcale, in quanto è ben noto come “la madre dei Deficienti è sempre incinta”. Possiamo solo presumere che siano queste misteriosi genitrici il fattore intorno a cui si radunano le comunità di Deficienti, che passano la loro giornata in giro a procacciare cibo, bevande ipo-caloriche e giornali scandalistici per le loro Grandi Madri, e che da sole garantiscono una costante riproduzione per la razza, sempre più minacciata dagli incidenti stradali stupidamente causati da loro stessi o dalle risse che seguono con sempre maggiore frequenza i loro commenti in luoghi pubblici.

    Qual’è il loro scopo?
    Perchè si stanno moltiplicando così in seno alla società?
    Politica, televisione, istuzione pubblica, ormai le tracce sono chiare, ed è palese che si stanno infiltrando ovunque.

    Come liberarci di loro non so dirlo, ma di una cosa sono sicuro…

    Sono ovunque……….e ci stanno osservando…..

    Questi sono due commenti inviati nel tuo blog:

    ……………………….CHE IL COMMENTO/I CHE HAI VISTO NEL BLOG DEGLI INVISIBILI ALTRO NON SONO CHE LA FOTOCOPIA DEI COMMENTI CHE TU HAI RITENUTO OPPORTUNAMENTE OSCURARE MA CHE IO HO PROVVEDUTO A MANDARE UGUALMENTE NEL BLOG DEGLI INVISIBILI PROPRIO PER FAR CAPIRE CHE USI DUE PESI E DUE MISURE.NON FAR CAPIRE ALLA GENTE CAVOLI PER LAMPIONI.POTRESTI PRENDERE ESEMPIO DA LORO PER ESSERE PIU’ COERENTE QUANDO DICI DI NON MANDARE PIU’ COMMENTI CHE INSULTANO LA SFERA PERSONALE INVECE DI DARE SPAZIO AI FRUSTATI COME QUEL C….NE DEL COMMENTO DELLE 10.09,PERCHE’ NON HAI OSCURATO ANCHE QUELLO?MANDI SOLTANTO QUELLO CHE TI FA PIU’ COMODO?SE SEGUI DA SEMPRE (come sembra)IL BLOG DEGLI INVISIBILI AVRAI POTUTO CONSTATARE CHE IL SOTTOSCRITTO HA AVUTO CON LORO DIVERSITA’ DI VEDUTE PROPRIO IN FAVORE DELLA STABILIZZAZIONE MA CON TUTTO CIO’ LORO NON HANNO MAI OSCURATO I MIEI COMMENTI IN FAVORE DELLA STABILIZZAZIONE. QUESTA SI CHIAMA COERENZA _ _ _ _ _ _ _ _ _ QUINDI NON VENIRMI A DIRE CHE SONO CONTRARIO ALLA STABILIZZAZIONE PERCHE’ BESTEMMIERESTI.PER QUANTO RIGUARDA MIA MOGLIE COME DICI TU HA I REQUISITI……………………

    ………….VULE PRENDERE IL FUOCO CON LE MANI DI QUEI DISOCCUPATI CHE SONO STATI LICENZIATI PER QUEI COLLEGHI CHE NON AVEVANO I REQUISITI MA CHE VOLEVANO A TUTTI I COSTI IL RINNOVO DEL CONTRATTO PER RAGGIUNGERLI.SIATE PIU’ COERENTI CON CHI A PERSO IL LAVORO PER “SOLIDARITA'”(SI FA PER DIRE NATURALMENTE) DELLA PRESUNZIONE E CONVINZIONE DI ESSERE DALLA PARTE DELLA LEGGE.SPIEGATE AI DISOCCUPATI………….
    N.B. QUESTO COMMENTO E’ RIVOLTO AL BLOG DELLA STABILIZZAZIONE MA PER MOTIVI DI OSCURAMENTO DELLA VERITA’ E’ STATO POSTATO NEL BLOG DEGLI INVISIBILI. …………………..

    Fatti un serio esame di coscienza, non essere a senso unico;
    – perché non ci parli delle discriminazione tra lavoratori, volute dai SINDACATI?
    – perché non fai i nomi dei R.S.U. che hanno firmato il verbale del 12 e 13 luglio 2007 di proroga dei contratti di lavoro nella riunione tenutasi con l’Azienda Policlinico di Messina;
    – perché non ci parli delle differenze in graduatoria dei tuoi pupilli tra l’A.U.S.L. n. 5 di Messina e il Policlinico di Messina?

  32. Per il commento dell’8 agosto 2008 a firma di spartacus,
    carissimo STEMAN cerca d’essere te stesso non c’è bisogno che usi i nomi d’altre persone per cercare di mettere zizzanie fra noi, il tuo modo di fare, pensare e scrivere è inconfondibile. Se ci puoi spiegare in che cosa siamo ripetitivi e pure……..
    Per il danno a tua moglie per la mancata stabilizzazione sicuramente non siamo noi i colpevoli Analizza tutto a partire dal mese di luglio 2007: sicuramente ti ricordi di una proposta in cui eravamo tutti d’accordo, di prorogare (fino alla stabilizzazione) tutti i contratti di lavoro per i lavoratori che avevano raggiunto i 36 mesi di servizio nel quinquennio antecedente all’entrata in vigore della legge finanziaria, mentre chi non aveva raggiunto i 36 mesi di servizio doveva terminare l’incarico presso il Policlinico e doveva effettuarsi lo SCORRIMENTO DI GRADUATORIA, era una proposta che andava bene per noi e rispettava il diritto d’uguaglianza fra lavoratori, SENZA FAVORITISMI, questa proposta doveva essere applicata in tutte le Aziende Sanitarie.
    RICORDATI CHI ERA CONTRARIO? E PER QUALE MOTIVO?

  33. E’ stata la notte del colpo di stato organizzato da schegge impazzite di un sindacato e Amministratori senza scrupoli.Siamo stati cacciati,dal nostro posto di lavoro, come dei cani randagi allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre 2007. Mentre i nostri carnefici festeggiavano con lussuosi cenoni e balli l’anno nuovo.Bella anche la macchietta sull’assunzione.Giudici e funzionari ancora insultati sul vostro blog chiuso dovrebbero essere corrotti per potervi dare ragione e anche molto corrotti data la gravità delle accuse.Erano tornati persino dalle feste di fine anno per buttarvi fuori perchè si vede che avevate sbagliato troppo.Speravate di essere convocati in agosto e magari anche che il giudice vi avrebbe dato ragione.Vi avevano fatto solo un favore a convocarvi il più presto possibile anche se era agosto ma voi avete continuato a sbagliare.A settembre vi daranno la risposta che già immaginiamo

  34. la sera con il cielo stellato in riva al mare vi consiglio di fare l’amore.
    In questi giorni sul giornale la “Repubblica” ho letto degli articoli interessanti a firma di Eugenio Scalfari,W.Veltroni e il Prof. De Rita. Vi consiglio di leggerli. Sarò ripetitivo ma per farmi capire usurò un linguaggio forte: i caz.. in quel posto sono problemi vostri e quando dico vostri mi riferisco a tutti con e senza requisiti, il resto del mondo se nè fotte delle vostre beghe,anzi, più voi vi scannate come dei parenti serpenti più loro vi utilizzano.
    Ciao, mi auguro di essere stato chiaro. Lo spero.

  35. per capirmi vi consiglio di leggere il pezzo di un canzone di che riporto qui di seguito:


    Facciamola finita, venite tutti avanti
    nuovi protagonisti, politici rampanti
    venite portaborse, ruffiani, mezzecalze
    feroci conduttori di trasmissione false
    Che avete spesso fatto del qualunquismo un’arte
    coraggio liberisti, buttate giù le carte
    tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese
    in questo benedetto, assurdo belpaese
    Non me ne frega niente se anche io sono sbagliato
    spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato
    coi furbi e prepotenti da sempre mi balocco.

  36. ………………………………
    Venite gente vuota, facciamola finita, voi preti che vendete a tutti un’ altra vita;
    se c’è, come voi dite, un Dio nell’ infinito, guardatevi nel cuore, l’ avete già tradito
    e voi materialisti, col vostro chiodo fisso, che Dio è morto e l’ uomo è solo in questo abisso,
    le verità cercate per terra, da maiali, tenetevi le ghiande, lasciatemi le ali;
    tornate a casa nani, levatevi davanti, per la mia rabbia enorme mi servono giganti.
    Ai dogmi e ai pregiudizi da sempre non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco,
    io non perdono, non perdono e tocco!
    ……………………..
    F. Guccini

  37. ………………………………………………….

    Professionisti acuti, fra i sorrisi ed i saluti,
    ironizzano i tuoi dubbi sulla vita,
    le madri dei tuoi amori sognan trepide dottori,
    ti rinfacciano una crisi non chiarita:
    la sfera di cristallo si è offuscata
    e l’ aquilone tuo non vola più,
    nemmeno il dubbio resta nei pensieri tuoi
    e il tempo passa e fermalo se puoi…

    Se i giorni ti han chiamato tu hai risposto da svogliato,
    il sorriso degli specchi è già finito,
    nei vicoli e sui muri quel buffone che tu eri
    è rimasto solo a pianger divertito.
    Nel seme al vento afferri la fortuna,
    al rosso saggio chiedi i tuoi perchè,
    vorresti alzarti in cielo a urlare chi sei tu,
    ma il tempo passa e non ritorna più…

    E un altro giorno è andato, la sua musica ha finito,
    quanto tempo è ormai passato e passerà!
    Tu canti nella strada frasi a cui nessuno bada,
    il domani come tutto se ne andrà:
    ti guardi nelle mani e stringi il vuoto,
    se guardi nelle tasche troverai
    gli spiccioli che ieri non avevi, ma
    il tempo andato non ritornerà,
    il tempo andato non ritornerà,
    il tempo andato non ritornerà

    F. Guccini

  38. per siamo solo noi,
    io non faccio parte del Comitato degli Invisibili, neanche lì conosco.
    Ti posso dire cosa voglio io, un lavoro a tempo indeterminato in qualsiasi struttura Sanitaria e non ho preferenze, ho iniziato a lavorare al policlinico nel 1995 e sono uno dei vecchi precari, mi trovo in queste condizioni GRAZIE AI SINDACATI E POLITICI.
    Abbiamo alcune cose in comune, la musica e la politica, invece sono diverso nel tuo modo di fare scelte sindacali “AD PERSONAM”.
    I LAVORATORI DEBBONO ESSERE TUTTI UGUALI,
    INVECE
    CI SONO AUSILIARI, DI SERIE A, DI SERIE B E INVISIBILI.

  39. Francesco,
    il vostro problema è che vi piangete addosso e fate le vittime e nel contempo vi fate la guerra fra di voi. Non è facile in poche righe scrivere tutto quello che ho da dire, comunque non mi sottraggo a farlo. I precari sono parte integrante del sistema,infatti, sono vittime e complice del sistema. Sistema che nel caso dei precari,in particolar modo per gli ausiliari, gira come una giostra dove una volta sale uno e poi scende per far salire l’altro, nessuno se mai chiesto perchè bisogna scendere e risalire quando nella giostra c’è spazio per tutti. Un bel giorno alcuni precari si sono posti questa domanda e hanno deciso di bloccare questo ingranaggio, rivendicando una norma di legge che gli consente dopo tanti anni di precariato ad avere un lavoro stabile.Trovi questo ingiusto? Oppure pensi che queste persone che hanno capito che anche il più sosfisticato dei sistemi di ingranaggio si può fermare, dovevano essere abbandonati da tutti e lasciati soli a combattere contro il sistema che tu critichi a parole però non fai niente per bloccarlo. E’ facile dire che la politica e i sindacati ti hanno danneggiato e starsene nascosto non mettendo la faccia per combattere e rovesciare questo modo di fare.
    Tu vuoi un lavoro a tempo indeterminato,bene,fai come i tuoi colleghi rivendica questo diritto muoviti,impegnati,rivendica con tutte le tue forze questa tua giusta richiesta. Non capisco perchè se un lavoro a tempo indeterminato lo chiedi tu è giusto e mentre se la tua stessa rivendicazione viene avanzata da quelli che hanno fatto il presidio è sbagliata? Da quello che leggo in questo Blog mi son fatto un idea.Il vostro problema è che voi inseguite gli altri cercando di mettere il bastone in mezzo le ruote,quello che conta è essere contro. Cosi fate il gioco del sistema che ti ripeto siete vittime e complici al tempo stesso. Vittime perchè siete utilizzati e manovrati da alcuni personaggi che io conosco bene e che usano voi per continuare a fare girare la giostra. Complice perchè conoscete queste persone e non volete liberarvi. Il problema vostro è quello che ho sempre detto siete un gruppo grande e,purtroppo, non siete capaci ad essere un Grande gruppo. Naturalmente, la stragrande maggioranza di voi è in buona fede e una minoranza di voi che è in malafede,putroppo,questa minoranza riesce a govenarvi ed è quella che vi ha reso,inconsapevolmente, vittime e complice del sistema che fa girare la giostra. Francesco, sarebbe interessante capire chi sono i giostrai non credi? I tuoi nemici non sono quelli che hanno fatto il presidio. I tuoi e i vostri nemici sono quelli che conoscono i giostrai. Per quanto mi riguarda mi sento con la coscienza a posto ho rispettato gli impegni se mai sono gli altri che non hanno ricambiato.Ti posso assicurare che va bene lo stesso tanto per me è stata una esperienza interessante. Ho subito di tutti anche minaccie c’è ancora chi mi perseguita rubandomi la posta elettronica e tutto quello che ho creato per i precari in Internet, soltanto che lui arriva sempre in ritardo,infatti, i precari del presidio li conoscono in tutto il mondo ormai, li puoi vedere suFacebook,Myspace e You Tube i loro visi sono conosciuti da tutti. Mi fermo qui e non so se continuerò a scrivere nei vostri commenti non mi piace quello che fate, mi riferisco a quanto pubblicato sulla graduatoria non voglio difendere se ci sono illeciti ma è più corretto se avete le prove fare una denuncia dettagliata alla Procura della Repubblica indicando nomi e cognomi e se ci sono funzionari pubblici che sono stati complici. Ciao

  40. Tu invece sei stato molto corretto non e’ vero caro amico Domenico Carnevale?
    Invece di piangerti addosso e recriminare non so che fatti un esame di coscienza e pensa a quello che hai postato nel tuo blog e che hai cancellato perche’ l’ho voluto io.Se avresti parlato solo di precari e stabilizzazione mi sarebbe andato bene,ma visto che hai voluto strafare con infamia sei stato punito per la 2° volta.Ricordati che monte con monte non si incontrano mai.Pensavi davvero che non ti avrei scovato postando nell’anonimita’ con pochi precari al tuo seguito?Il tuo peggior difetto e’ quello di sottovalutare le persone che hanno una grande stima di te ma allo stesso tempo ti criticano quando c’e’ da criticare.
    Tu avrai fatto molto per i precari quando sottoscriveranno il contratto di stabilizzazione,fino ad allora non sentirti un perseguitato ma limitati a pensare perche’,perche’sei arrivato al punto di commentare qui che postare sul tuo blog
    perche’ hai fatto in modo che mi ritrovassi addirittura su GOOGLE negativamente
    perche’ posti sempre i commenti che ledono la privacy delle persone.
    TE LO RIPETO,TI STIMO SEMPRE E COMUNQUE PERCHE’ TI CONSIDERO UNA BRAVA PERSONA, ma finche’ non capirai tutti i perche’ continua a sentirti un perseguitato!
    Ciao Pinco.

  41. Lucignolo,
    Hai rubato il Blog dei Precari “Giustizia,legalità e libertà” non contento hai rubato l’altro Blog “Stabilizzazione2”, ti sei impossessato della posta elettronica di un’altra persona.Utilizzi il suo nome cognome e la sua foto su “Facebook” scambiandoti per lui e facendo credere ai suoi contanti sparsi nel mondo che comunicano con Lui. Ti conosco so chi sei e ti hanno già sbuttanato in questo Blog, anche se ti firmi con più pseudonomi: Lucignolo,Area 541,Zu Vitu ecc.. Cerca di essere te stesso non puoi vivere nell’ombra e autoplaggiarti e autorifletterti in altri. A settembre dopo le vacanze ne parliamo di persona.

  42. siamosolonoi,
    anch’io come te sono in vacanza a Tropea e visto che siamo vicini ne potremmo parlare adesso.
    puoi credere quello che vuoi non cambiera’ alcunche’ e visto che parli di un’altra persona la stessa che nei tuoi blog sparlava spropositamente per tutti quelli che la pensavano diversamente,il vostro fotografo personale,tu dovevi limitarti a moderare i suoi commenti ma che non hai fatto.
    Anche tu non sei te stesso quando ti firmi siamosolonoi quindi impara a 51 anni a fare autocritica.
    se ritornassi indietro farei di piu’…………..

  43. per il commento di siamosolonoi o mimmo di giovedì, 21 agosto 2008,
    ciao mimmo in che gioco stai giocando, cerchi di prenderci in giro, ci avevi detto che il blog non eri più tu a gestirlo, che qualcuno ti aveva fregato e che avevi presentato una denuncia contro ignoti, ti abbiamo chiesto una copia della denuncia querela da te presentata ma ci hai detto di avere fiducia in te e non ci hai mostrato nessuna copia della tua denuncia.
    Nel commento sopra dichiari di gestire anche tu il blog, pertanto nessuno ti ha fregato proprio niente, eri d’accordo.

  44. Ciao a tutto il comitato di precari a,b,c,d,ecc……
    Volevo chiedervi se e’ vero che avete fatto delle denuncie per quanto riguarda le persone che secondo voi non hanno i requisiti, se’ e’ veramente e’ così vi consiglierei di fare nomi e cognomi, e non fare di tutta l’erba un fascio, perche’ se fate qualche nome sbagliato che ha i requisiti non so poi come finirà magari con qualche bella querela per diffamazione.
    Non ho mai visto il questo blog qualcuno che fa nomi e cognomi forse perche’ si ha paura di sbagliare?
    Continuate a creare problemi chissà forse riuscite nel vostro intento, e cioè essere continuamente cattivi.

    Ciao a tutti

  45. Non ho fatto nessuna denuncia perchè era comunque mia la responsabilità di essermi fidato della persona sbagliata e la stessa potrebbe comunque dichiarare che ero daccordo.Per quanto riguarda Matteo ci avete ossessionati anche su questo blog ma la risposta la sapete già:non intendiamo cercare nessun compromesso extragiudiziale.

  46. o ci fai o ci sei.Una cosa mi e’ certa,ci hai marciato fin dal primo momento e subito dopo aver perso le elezioni forse su ordine del pdci il vero amministratore dei tuoi blog.E’ stato tutto studiato a tavolino per scaricare i disoccupati che,stremati,hanno rinunciato definitivamente al presidio confidando nei buoni propositi di Pecoraro.

  47. Per il commento di mimmo di sabato, 23 agosto 2008,

    non hai una buona memoria, c’è un proverbio che dice:
    ” Unni ci su carti, leggiri si vuonnu ”
    sotto un tuo commento inserito da te nel tuo blog:

    PRECARI NON SI NASCE…SI DIVENTA!

    Anonimo ha detto…
    LUCIGNOLO, TI SEI PRESO IL BLOG DEI PRECARI DEL POLICLINICO. SPERO CHE NE FAI UN USO PROPRIO.
    TI CHIEDO DI DARMI LA MIA POSTA ELETTRONICA. OGGI HO PRESENTATO DENUNCIA PER QUESTO. SE SEI CORRETTO MI DEVI RIDARE QUELLO CHE E’ MIO.
    DOMENICO CARNEVALE
    19 giugno 2008 17.50

  48. Tranquilli,salvo complicazioni siete sempre i primi in graduatoria.Per quanto riguarda la politica siete voi che avete perso le elezioni:io e i miei il nostro voto l’abbiamo messo se anche tutti voi aveste fatto altrettanto non avremmo perso le elezioni.Per quanto riguarda il blog in questione bisogna cercare di accontentare un pò tutti per questo le cose non corrispondono se sei una persona intelligente capisci da solo come stanno le cose eppoi io ho un interesse e voi tutti ne avete un’altro non abbiamo niente in comune, sveglia,non siamo più in campagna elettorale!

  49. quel mimmo di sabato 23 agosto è falso. State attenti utilizza il vostro Blog per crearsi un alibi. Le denuncie sono 2 è sono state presentate alla caserma Zuccarello non ero da solo quando ho presentato denuncia ho un testimone ed ho pure presentato denuncia all’Amministrazione dell’A.O.U.,in quanto nel sottrare pure la posta elettronica si è impossessato dei 730/4 dei dipendenti del Policlinico trasmessi dai CAAF ,pertanto, ha commesso un reato molto grave e Lui lo sa bene questo. LA POLIZIA STA LAVORANDO QUANDO CHIUDERà L’INCHIESTA SARANNO KAZZ.. SUOI.
    x a Mezza brutta e Mauro non dite stronzate.
    Voi sapete che Lucignolo,Area 541,Zu Vitu è un dipendente del policlinico ed io non ho ancora capito cosa vuole da me?

  50. Se è stata fatta denuncia fai copia con lo scanner e invia email a questo comitato che potrà confermare.Mi piacerebbe soprattutto avere conferma del contenuto.Se è la semplice denuncia per furto o smarrimento che si fà quando si perde un pezzo di carta e l’amministrazione te lo richiede come atto dovuto oppure sei stato vittima di un’ aggressione o di un vero e propio atto di pirateria informatica? Non potrebbe essere invece che tante volte uno lascia l’ufficio incustodito col classico torno subito, mi scappa, il computer acceso e addirittura lasci solo nel tuo ufficio il visitatore del momento? In altre parole stiamo parlando di una denuncia con un concorso di colpa da parte tua prima di tutto per negligenza o no? Ci piacerebbe avere una risposta dagli amministratori di questo sito.

  51. Mimmo non dire stronzate vai avanti cosi’ e ti ritrovi con una bella denuncia per diffamazione ed io le prove ce li ho con i tuoi commenti e quelli di qualche amico tuo salvati sul computer insieme ai vostri identificativi IP.Al contrario tu non hai uno straccio di prova e continui a diffamare persone che potrebbero non entrarci niente.Continua pure a fare nomi te l’ho gia’ detto che non cambiera’ alcunche’.
    non ti sei chiesto neppure chi continua a prenderti per il culo ed a marciarci a proposito del mimmo falso del 23 agosto in cui fai capire che sia lo stesso dei blog.
    A meno che non sia tu stesso per fare la vittima di turno.Ti sto avvisando per l’ultima volta,continua a diffamare persone e ti ritrovi con un bel cetriolo in quel posto,ricordati bene i commenti che hai postato sul blog stabilizzazione2 tu li hai cancellati ma basta andare su google e scrivere AREA541 per trovare parte del tuo post diffamatorio e poi sono in possesso degli originali.Io quando ho qualcosa da dirti mi firmo sempre poi potrai pensare tutto quello che vuoi,io ho le prove per fotterti e tu no!Vuoi continuare cosi?Accetto la sfida.
    Adesso hai rotto proprio i coglioni,fatti l’impiegato del policlinico invece di usare il computer dell’azienda per i tuoi interessi personali:blog,facebook,chat,ecc.ecc….
    quindi stai attento come ti muovi perche’ posso dimostrare all’azienda l’uso improprio dei suoi computer e con la nuova legge rischi il posto.
    La stima nei tuoi confronti comincia a venir meno perche’ parli troppo per i miei gusti.
    CIAO PINCO

  52. Anche chi si è visto pubblicare la propia foto nell’altro blog e non ha firmato un consenso scritto, può fare denuncia tanto più che dicono sono stati pubblicati con i computers dell’azienda e ripubblicati dapertutto.Se poi volete rinunciare ad un ricco risarcimento peggio per voi.

Lascia un commento